Rivisitazione delle classifiche universitarie dopo che le scuole di giurisprudenza di Harvard e Yale si sono ritirate Notizie dagli Stati Uniti Giudizio

Nel mese di settembre, International College Counselors ha scritto un blog CHI SIAMO Notizie dagli Stati Uniti e rapporti mondiali Classifiche universitarie 2022. Come sappiamo, gli studenti delle scuole superiori e i loro genitori sono quasi sempre affascinati dalle classifiche universitarie, anche se non si dovrebbe fare affidamento su di esse per aiutare gli studenti a trovare l'università giusta per loro.

Il 16 novembre 2022, le scuole di legge di Yale e Harvard, due delle migliori scuole di legge degli Stati Uniti, hanno annunciato che non parteciperanno più a Notizie dagli Stati Uniti e rapporti mondiali elenco delle migliori scuole di diritto. I presidi di entrambe le facoltà di giurisprudenza mettono in dubbio la metodologia dell'elenco, affermando che il sistema di classificazione è "inaffidabile" e sottolinea "priorità educative distorte". Più specificamente, secondo Il New York Times, hanno detto i presidi della facoltà di giurisprudenza Notizie dagli Stati Uniti "ha svalutato gli sforzi delle scuole come la loro per reclutare studenti poveri e della classe operaia, fornire aiuti finanziari in base alle necessità e incoraggiare gli studenti a entrare nella legge del servizio pubblico poco retribuito dopo la laurea". Dal loro annuncio, altre scuole si sono unite a loro, tra cui Stanford, Georgetown, Columbia e UC Berkeley.

Una critica al sistema di classificazione è il peso dato ai voti e ai punteggi dei test. Non tutti gli studenti possono permettersi la preparazione al test necessaria per LSAT o GRE, i test standardizzati più comuni richiesti per la scuola di legge. Altre critiche rilevano che le classifiche svalutano anche gli studenti che hanno scelto una borsa di studio di servizio pubblico piuttosto che un lavoro ben retribuito dopo la laurea, così come gli studenti che desiderano conseguire ulteriori titoli di studio avanzati. 

Mentre solo una manciata di scuole di diritto si è ritirata dalle classifiche in questo momento, molti ritengono che questo sia un passo nella giusta direzione e molto probabilmente vedremo altri seguirne l'esempio.  

In generale, un problema preoccupante nell'affidarsi alle classifiche universitarie per guidare il processo di ammissione di uno studente è che non considerano fattori vitali come le major offerte, gli obiettivi e l'adattamento sociale. Ciò potrebbe portare uno studente a scegliere una scuola per i motivi sbagliati invece della scuola che lo aiuterà a crescere e prepararsi efficacemente per il proprio futuro.

È anche importante sapere che le classifiche universitarie possono essere manipolate poiché i dati per determinare le classifiche sono inviati dalle scuole stesse. All'inizio di quest'anno, la Columbia University ha scioccato il mondo delle ammissioni al college quando lo hanno fatto ammesso a presentare numeri manipolati per aumentare la loro posizione in classifica. Altri metodi per giocare con il sistema di classifiche includono il passaggio a test di ammissione facoltativa, che consente ai college di segnalare solo i punteggi più alti che i candidati scelgono di presentare, aumentando quindi le loro medie.

Hai bisogno di aiuto per trovare la scuola più adatta per il tuo studente o per qualsiasi altro aspetto del processo di ammissione all'università? Contatta il tuo consulente universitario a International College Counselors per qualsiasi domanda o contatto via telefono al numero 954-414-9986 o via e-mail all'indirizzo info@internationalcollegecounselors.com.